Ambiente

Brevetto tutto sardo per l’utilizzo della lana in edilizia – ANSA

Un brevetto tutto sardo per usare la lana in bioedilizia. Una novità significativa per l’isola visto che la materia prima non scarseggia. L’idea è di un artigiano sassarese, Costanzo Salis, noto per essersi distinto nella produzione e nell’utilizzo del grassello di calce in combinazione con altri prodotti naturali, in particolare con i derivati della canapa sativa. La lana era già utilizzata per la coibentazione, ma sistemata in modo da costituire uno strato a sè di isolamento, poi rinforzato all’esterno con un ulteriore rivestimento in mattoni.

Con la nuova formula di Salis non occorrono tamponature, perché lana e calce formano un unico strato che isola e protegge. Nei giorni scorsi l’ufficio preposto del Ministero per lo Sviluppo economico, dopo due anni e mezzo di iter burocratico, ha messo definitivamente il timbro di paternità sul “Sistema naturale isolanti a cappotto per esterni e interni dei fabbricati di lana naturale e calce tradizionale”. Nel brevetto è compresa una serie di tecniche per diverse soluzioni: intonaco (…SEGUE)

Discussion

No comments for “Brevetto tutto sardo per l’utilizzo della lana in edilizia – ANSA”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.

Accessi Effettuati

166856

Categorie

Utenti On Line

Gadget personalizzati.