Ambiente

“Gestiamo noi l’isola di Poveglia”. Il Tar ridà speranza ai cittadini – Ansa

«Abbiamo passato anni a cercare il dialogo con un pezzo di Stato che non ci ha voluti ascoltare». Ora una sentenza del Tribunale amministrativo regionale del Veneto stabilisce che quel dialogo ci deve essere o quantomeno quel diniego deve essere motivato meglio. Una pronuncia che riapre anche le speranze delle associazioni che sognano di sottrarre l’isola di Poveglia, nella laguna di Venezia, ai flussi turistici e agli sbarchi di massa. 

La vicenda è di quelle intricate che passano attraverso le aste del Demanio, i ricorsi al Tar e gli infernali ingranaggi della burocrazia. E’ il 2014: l’Agenzia del demanio indice un bando per la vendita dell’isola di Poveglia. Non indica una cifra minima e all’apertura delle buste ci sono solo due offerte. Una da 160 mila euro, frutto di una colletta tra cittadini e associazioni, e una da 513 mila euro proveniente da Luigi Brugnaro, all’epoca non ancora sindaco. Il Demanio stabilisce che la cifra è troppo bassa e non la aggiudica a  (segue…)

Discussion

No comments for ““Gestiamo noi l’isola di Poveglia”. Il Tar ridà speranza ai cittadini – Ansa”

Post a comment

You must be logged in to post a comment.

Accessi Effettuati

168605

Categorie

Utenti On Line

Gadget personalizzati.