Dal mondo

Nel cervello un dizionario delle parole scritte

Dai risultai di una ricerca condotta da Maximilian Riesenhuber della Georgetown University, la ricerca e pubblicata sulla rivista “Neuron” nel nostro cervello ci sarebbe una sorta di dizionario delle parole scritte che conosciamo. Ogni parola avrebbe un suo set di neuroni che si attivano quando la leggiamo.

«La lettura si basa su rappresentazioni neurali delle parole scritte che abbiamo imparato man mano attraverso l’esperienza», ha spiegato Riesenhuber; per lungo tempo si è cercato di capire come il cervello riesca a creare e gestire queste rappresentazioni e adesso con questo studio è arrivata la risposta.

Gli esperti ci sono arrivati con un esperimento ingegnoso: hanno osservato il cervello di volontari con la risonanza mentre questi leggevano coppie di parole con tutte le lettere in comune meno una (ad esempio pane e cane) o parole che non condividono nessuna lettera (pasta e micio). Gli esperti hanno concentrato (segue…)

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubriche/scienza/grubrica.asp?ID_blog=38&ID_articolo=1259&ID_sezione=243&sezione=

Discussion

One comment for “Nel cervello un dizionario delle parole scritte”

  1. Un altra possibile prova che il linguaggio è innato!
    A tal proposito segnalo il libro del ricercatore Andrea Moro “I confini di Babele”, il quale ha dimostrato le basi biologiche della sintassi nel cervello utilizzando, come Riesenhuber, un medesimo piano di ricerca.. e recensito da N.Chomsky!

    Posted by Paoluk | maggio 3, 2009, 10:28

Post a comment

You must be logged in to post a comment.

Accessi Effettuati

144770

Categorie

Utenti On Line

Gadget personalizzati.